Scopri le Call Erasmus+ by Mastronauta QUI

*****************
Ora in corso:

Domenica 17 ottobre, dalle 10 alle 12:30, ultimo appuntamento di IN-SEPARABILI WILD - Laboratorio di pratiche corporee a cura di Elisa Sbaragli aperto a chiunque desideri lavorare sulla consapevolezza del corpo e la percezione sensibile dello spazio.

IN-SEPARABILI WILD offre un'esperienza collettiva per riflettere su come ri-collocare il corpo nello spazio al di fuori delle mura domestiche riportando i corpi a rivivere ed instaurare un dialogo in un ambiente esterno che diventa protagonista, limite e ulteriore “corpo” con cui relazionarsi. Gli incontri si svolgono outdoor presso la Torre di Buccione, luogo ideale er attivare dinamiche di espressione corporea ed indagare le relazioni di interdipendenza tra i partecipanti ed l’ambiente che li ospita.

Partecipazione gratuita previa prenotazione

Non è richiesta alcuna preparazione o esperienza scenica.

Per informazioni e prenotazioni
e-mail: elisa.sbaragli@gmail.com
tel.: +39 3296185643


“IL MAGICO MONDO DELLE PIANTE”
Mostra / Laboratorio
dal 16 al 24 ottobre 2021 presso il FORUM di OMEGNA

Inaugurazione: Sabato 16 ottobre 2021 – ore 15

Info e dettagli QUI
*

“SCRITTORI IN ERBA - 4° edizione”
Concorso per giovani autori di racconti brevi e libri d’artista
Premiazioni domenica 24 ottobre 2021 - ore 15.00
Presso FORUM di OMEGNA

info e dettagli > QUI <

*


Scopri qui la collezione di Souvenir LAKE ADDICTION by Mastronauta

*

CANTARE A PIU’ VOCI
canti, voci, corpi per un ascolto profondo

Dal 06 ottobre 2021 riparte il corso di introduzione al canto polifonico di trazione orale
con Valentina Volontè
tutti i mercoledì dalle 17:45 alle 18:45 presso Mastronauta

Nessuno spartito, solo orecchio. Aperto a tutti i diversamente intonati.
Non si tratta di un corso di canto dove l’obiettivo è imparare a cantare: quello è un effetto collaterale.
Per partecipare non è necessario avere alcuna competenza musicale.

Cantare a più voci un repertorio di canti popolari ci avvicina alle nostre radici come individui e come comunità, rimandandoci a un’epoca in cui la voce era preziosa perché la cosa di più facile accesso per comunicare musicalmente. La voce cantata nel canto popolare ci dà la misura di quanto fosse urgente comunicare: per dire una cosa importante o per raccontare un evento, si cantava. Come un telefono senza fili, il canto popolare si sposta e si trasforma: cambiano i testi, le lingue, le melodie. A testimoniare che la nostra identità è meticcia, sempre in movimento.
Il canto polifonico è un’arte popolare in cui l’aspetto umano non è meno importante di quello musicale. Cantare è una questione di cuore, di intesa e di convivialità. Intorno a un tavolo, in un bar, in famiglia... Cantare a più voci risuona con il saper vivere bene insieme, con regole tramandate tipiche delle società agro-pastorali, fortemente comunitarie. Allora il canto era anche un modo di rinsaldarsi, come in un rituale collettivo
.

Per info e prenotazioni:

passamontagne@gmail.com
Whatsapp: T. 3899648803

*


OUTDOOR GAME - Omegna Indecifrabile
Scopri tutti i dettagli qui

*

Visita qui la Photo gallery della maxi opera muraria realizzata allo stadio Boroli di Gravellona per We Are the Challengers: 9 artisti per 130 metri di muro.