Sono aperte le iscrizioni alla nostra associazione per l'anno 2021
Per associarti a Mastronauta e sostenere attivamente il nostro spazio e le diverse iniziative da noi promosse, puoi scegliere fra diverse quote>> scopri qui tutti i dettagli

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Ora in corso:


"WE ARE THE CHALLENGERS Art&Sport" è un'iniziativa che vede lo sport e l'arte unirsi per promuovere e realizzare interventi e attività a sostegno dell'interazione tra creatività giovanile, produzione culturale e riqualificazione del territorio.

Il progetto è sostenuto dal bando Upi Azione ProvincEgiovani e promosso dalla Provincia del Vco in rete con il comune di Gravellona Toce, Associazione Gsh Sempione 82, cooperativa sociale Vedogiovane e associazione Mastronauta.

Tra le azioni promosse dalle diverse realtà coinvolte è attivo un sondaggio per individuare gli sportivi che ispireranno un'opera muraria collettiva che verrà realizzata presso stadio di Gravellona Toce.
Le preferenze possono essere espresse attraverso un form on line a questo link > qui

Breve storia di 50 atleti >qui

Info e dettagli del progetto www.wearethechallengers.it

*

INDUSTRIAL SOUNDCAPE - SEASON V
Il progetto performativo multidisciplinare finalizzato alla valorizzazione della memoria industriale in chiave contemporanea prosegue il suo percorso di ricerca e creazione artistica. Quest'anno gli artisti trascorreranno tra marzo e luglio 6 settimane di residenza presso Mastronauta e daranno forma ad una nuova manifestazione installativa che rievocherà le origini produttive dell’ex-fonderia in cui ha sede il centro artistico che li ospita.

Il percorso sarà seguito step by step anche da un gruppo under35 di digital storytellers che racconteranno da insiders tutto il processo di creazione oltre a poter seguire delle Master Class, un mini corso di Metaliteracy e altre iniziative loro riservate.

INDUSTRIAL SOUNDSCAPE da quest'anno è inoltre presente anche sulla piattaforma DANCEME http://danceme.eu/ con un proprio Studio in cui è possibile visionare il video diario del making of del progetto, mentre una selezione di immagini è visibili nella sezione dedicata all'interno del nostro sito > qui <


E' attivo il sito www.industrialsoundscape.com realizzato dal musicista Alberto Ricca aka Bienoise e dal tecnico intermediale Fabio Brusadin durante le prime due settimane di residenza artistica di INDUSTRIAL SOUNDSCAPE vol.V presso Mastronauta.
Un nuovo spazio digitale sospeso tra archeologia e performance che racchiude la materia grezza alla base del processo di creazione artistica. Suoni, immagini e movimenti trovano una nuova dimensione di relazione e connessione che ne evoca il potenziale narrativo.

*

2001 – 2021 : VENT’ANNI di MASTRONAUTA
La festa inizia on line!
Partecipa anche tu>>> qui <<<

*

Al via la quarta edizione di “Scrittori in erba”
concorso per giovani autori di racconti brevi e libri d’artista

Info e bando qui
*

 "UFORIA | Sonografia_Strona", album collettivo che raccoglie 18 brani prodotti da altrettanti artisti, tutti realizzati con materiale sonoro raccolto in Val Strona.
Il disco è disponibile sulla piattaforma Bandcamp, distribuito in collaborazione con Lake District Records.
Piu info qui
*
 

IN-SEPARABILI - Laboratorio di pratiche corporee a cura della danzatrice e coreografa Elisa Sbaragli - prosegue in una dimensione WILD, in cui l’ambiente esterno diventa parte integrante del percorso.
Gli incontri si svolgono da febbraio sino a settembre alternando sessioni in remoto (su piattaforma ZOOM) a sessioni outdoor presso la TORRE di BUCCIONE sul lago d'Orta.
Scopri info e dettagli qui

ZOOMETRIA 
playful mash up on Elliot Erwitt’s Catalogue
By Pet Shop Boys
#VirtualExhibition

E' visitabile qui la prima esposizione virtuale, totalmente allestita sul sito di Mastronauta, dedicata al progetto fotografico “Zoometria” di Pet shop boy il cui indomabile istinto animale, di natura giocosa, si relaziona col catalogo di una mostra di Elliot Erwin,  generando un effetto di realtà aumentata che trasmuta le fotografie in immagini fantastiche.

Due nuove proposte formative, scopri i dettagli nella sezione a fianco "LABORATORI in CORSO"
<---------------------------


OMEGNA Pre/post Industriale – attività itinerante per condurre lo sguardo su scorci e dettagli che rivelano come l’industria ha fortemente modellato Omegna e ricostruire oltre un secolo di profonda trasformazione del territorio omegnese. Dove arrivava il lago? Dove voleva arrivare la città? In che modo l'industria ha modellato la città? Come potremmo immaginare la sua prossima trasformazione? Sono le principali domande che, passo dopo passo, troveranno una risposta lungo il percorso.

<------------------- vd sezione a fianco


IN-SEPARABILI video racconto from Elisa Sbaragli on Vimeo.

Video-racconto di IN-SEPARABILI, progetto della danzatrice e coreografa Elisa Sbaragli incentrato sulla condivisione di pratiche corporee a distanza per rieducare il corpo alla vicinanza e al contatto fisico.
Il video è il resoconto del processo di ricerca e delle pratiche corporee pensate e vissute dai partecipanti in una prima fase di lavoro sulla piattaforma digitale zoom e successivamente all’aperto ed in presenza. L’intento del progetto è sempre stato quello di ristabilire le naturali modalità di relazione fisica con l’altro in una prospettiva di graduale avvicinamento e riduzione delle distanze fisiche e percettive vissute nei periodi di lockdown.

*


Eccoci sul cucuzzolo della mappa dei nuovi centri culturali presenti in Piemonte e Ligura stilata da cheFARE, Agenzia per la trasformazione culturale, in occasione del Festival itinerante dei centri culturali che si sta svolgendo in questi giorni on-line. "I nuovi centri culturali sono spazi di confronto e di trasformazione.. fungono da presidi culturali e civici
dedicati ..si tratta di spazi di inclusione culturale e sociale, multidisciplinari e multifunzionali, eventualmente aperti all’uso spontaneo e informale da parte dei cittadini, nelle loro diversità appartengono ad una rete nazionale che forma una delle ossature civiche più importanti del paese."


Mastronauta ha partecipato al CAMP de laGuida - il Festival itinerante dei nuovi centri culturali promosso da "cheFare" Agenzia per la trasformazione culturale.

A questo link potete leggere l'articolo di Bertram che riassume la prima parte del percorso.