MoSTRONA VIRTUAL EXHIBITION
“Il tuo amico Natale”
Open call aperta

In attesa di poter tornare ad accogliere nuove mostre presso la propria sede, Mastronauta promuove la sua prima esposizione collettiva virtuale che verrà allestita on line in occasione delle prossime festività.

E’ possibile proporre immagini, disegni, testi, collage o foto di opere che esprimano lo spirito del prossimo Natale “diverso”, dove saremo sommersi più da regole che da regali.

La partecipazione è libera, aperta a tutti e a tutto.

I materiali possono essere inviati entro le ore 23:59 del 25 Dicembre 2020 a info@mastronauta.it indicando i propri dati anagrafici. Entro la scadenza ogni autore può ricorrere a più invii proponendo sino a un massimo di 3 immagini.

Nel mentre sabato 5 Dicembre 2020 alle 18 verrà inaugurata la prima esposizione virtuale, totalmente allestita sul sito di Mastronauta, dedicata al progetto fotografico “Zoometria” di Pet shop boy, autore la cui identità verrà svelata in occasione dell’opening.


Due nuove proposte formative, scopri i dettagli nella sezione a fianco "LABORATORI in CORSO"
<---------------------------


Giunge alla conclusione il concorso fotografico UNCONVENTIONAL promosso dall’Associazione Culturale Mastronauta e dal CISS Cusio per celebrare il 40esimo anniversario del Servizio Disabili di Omegna che, dal 1979, svolge attività educative e riabilitative per utenti disabili intellettivi in età giovane o adulta.

L’emergenza COVID-19 ha inevitabilmente impattato sulle possibilità di restituzione previste rimaste per lungo tempo in stand -by. A seguito della cancellazione di tutte le attività pubbliche legate al loro anniversario, i referenti del CISS hanno accordato di dare compimento al concorso fotografico con modalità necessariamente diverse da quanto previsto inizialmente dal bando.

Tra le oltre 50 immagini pervenute sono state selezionati i 15 scatti finalisti visibili nella gallery dedicata al concorso qui

Tra queste sono risultate vincitrici le seguenti fotografie:

"Autobiografia" di Teresa Soldano- scelta dal comitato selezionatore;

“Racchiuso in una pozzanghera” di Alessia Zeffiretti - scelta dai ragazzi membri del CCR (Consiglio Comunale dei Ragazzi) di Omegna.

I vincitori si aggiudicano un buono cena per 2 persone presso i ristoranti omegnesi “9090 Canottieri” e “Locanda La Francisca”.
Le immagini premiate saranno inoltre stampate su supporto rigido ed esposte presso gli spazi del centro Artistico Mastronauta rimanendo a disposizione per le future iniziative pubbliche promosse dal CISS Cusio.

Grazie a tutti i partecipanti!


OMEGNA Pre/post Industriale – attività itinerante per condurre lo sguardo su scorci e dettagli che rivelano come l’industria ha fortemente modellato Omegna e ricostruire oltre un secolo di profonda trasformazione del territorio omegnese. Dove arrivava il lago? Dove voleva arrivare la città? In che modo l'industria ha modellato la città? Come potremmo immaginare la sua prossima trasformazione? Sono le principali domande che, passo dopo passo, troveranno una risposta lungo il percorso.

<------------------- vd sezione a fianco

x UFOria Sample Pack x

UFOria Open Residency si è conclusa e le restituzioni nate dall'esperienza non aspettano altro che uscire allo scoperto. Una di queste è "UFOria Sample Pack", un pacchetto di suoni ricavati dalle miniere presenti a Campello Monti. Scarica il pacchetto e crea una traccia; tutti i lavori verranno selezionati e inseriti in una pubblicazione dedicata

Immagina il suono della tua terra

>> link download here
.
-> hello.migma@gmail.com
-> info@mastronauta.it


IN-SEPARABILI video racconto from Elisa Sbaragli on Vimeo.

Video-racconto di IN-SEPARABILI, progetto della danzatrice e coreografa Elisa Sbaragli incentrato sulla condivisione di pratiche corporee a distanza per rieducare il corpo alla vicinanza e al contatto fisico.
Il video è il resoconto del processo di ricerca e delle pratiche corporee pensate e vissute dai partecipanti in una prima fase di lavoro sulla piattaforma digitale zoom e successivamente all’aperto ed in presenza. L’intento del progetto è sempre stato quello di ristabilire le naturali modalità di relazione fisica con l’altro in una prospettiva di graduale avvicinamento e riduzione delle distanze fisiche e percettive vissute nei periodi di lockdown.

*


C.A.R.S. - DECIMO ANNIVERSARIO
Il 06 giugno 2010, con l’inaugurazione della mostra collettiva “MR Potato's Head. La scultura è cangiante per natura”, prendeva avvio ad Omegna il progetto CARS – Cusio Artist Residency Space., branca del contemporaneo dell'Associazione Culturale Mastronauta, che opera, su progetto di Lorenza Boisi ed Andrea Ruschetti, nella promozione e divulgazione della cultura artistica contemporanea sul territorio del VCO attraverso programmi di residenza d’artista, esposizioni concorsi, eventi ed interventi di arte pubblica

In attesa di poter riprogrammare le attività che erano previste quest’anno, celebriamo questo importante traguardo con il testo “Nascita di una nazione indipendente" scritto per l’occasione da Lorenza Boisi, co-fondatrice e direttrice del progetto, potete scaricarlo dal sito www.carsomegna.com
*


Eccoci sul cucuzzolo della mappa dei nuovi centri culturali presenti in Piemonte e Ligura stilata da cheFARE, Agenzia per la trasformazione culturale, in occasione del Festival itinerante dei centri culturali che si sta svolgendo in questi giorni on-line. "I nuovi centri culturali sono spazi di confronto e di trasformazione.. fungono da presidi culturali e civici
dedicati ..si tratta di spazi di inclusione culturale e sociale, multidisciplinari e multifunzionali, eventualmente aperti all’uso spontaneo e informale da parte dei cittadini, nelle loro diversità appartengono ad una rete nazionale che forma una delle ossature civiche più importanti del paese."


Mastronauta ha partecipato al CAMP de laGuida - il Festival itinerante dei nuovi centri culturali promosso da "cheFare" Agenzia per la trasformazione culturale.

A questo link potete leggere l'articolo di Bertram che riassume la prima parte del percorso.