Prosegue il percorso esperienzale ESSERE SPAZIALE incentrato sull’esplorazione e relazione CORPI/SPAZI attraverso il movimento fisico, la performance artistica e il gioco relazionale.
Il prossimo appuntamento prevede una sessione laboratoriale sabato 3 settembre dalle 16 alle 18 ad Omegna presso la sede di Mastronauta.
Per informazioni ed adesioni
e-mail: info.mastronauta@gmail.com
whatsapp.: +39 3356465599

************

“ESSERE SPAZIALE“
a cura di Yolanda Cappelletti, Andrea Ruschetti, Elisa Sbaragli
Nuovo percorso esperienziale incentrato sull’esplorazione e relazione CORPI/SPAZI attraverso il movimento fisico, la performance artistica e il gioco relazionale.

Esercizi di percezione dello spazio, di consapevolezza del corpo, di ascolto sensibile e di rappresentazione creativa sono finalizzati a generare un processo di reciproca influenza fra le persone e l'ambiente in cui si collocano attraverso il movimento fisico, la pratica performativa e il gioco relazionale.

La prima fase laboratoriale è finalizzata alla creazione di un repertorio di gesti, movimenti e interazioni che danno forma a una seconda fase partecipativa- ONE MINUTE PERFORMANCE - che si manifesta attraverso un dispositivo ludico che stimola il coinvolgimento attivo dei passanti generando un susseguirsi di momenti performativi sospesi tra realtà, finzione e rappresentazione.

Nello spazio di azione viene collocato un distributore di performance che attraverso dei foglietti somministra le istruzioni da seguire per attivare brevi attimi performativi silenziosi. Si può trattare sia di osservazioni e percezioni in solitaria che di interazioni con gli altri, con gli oggetti o con gli elementi fisici presenti nell’ambiente.

Ogni luogo in cui si manifesta “ESSERE SPAZIALE” diventa spazio scenico e ogni persona che incontra “ESSERE SPAZIALE” può fare esperienza della performance artistica, anche solo per un minuto.

Per informazioni ed adesioni
e-mail: info.mastronauta@gmail.com
whatsapp.: +39 3356465599

Yolanda Cappelletti
Insegna inglese in numerosi contesti didattici da più di 45 anni, docente di conversazione madre lingua di ruolo nelle scuole superiori da 30 anni, da sempre attratta dalle arti espressive e performative inizia a seguire la danza, il teatro e lo yoga a Londra dove è nata. Continua la sua ricerca delle discipline corporee sia in Italia che all'estero approfondendo tramite corsi, seminari e convegni le numerose forme di danza e teatro. Ha guidato pratiche di movimento creativo e danza consapevole. Da vent'anni diplomata educatrice alla teatralità conduce laboratori educativi di ricerca teatrale presso le scuole superiori, integrando inoltre le pratiche espressive nell’ insegnamento della lingua inglese and last but not least coltiva quotidianamente con gioia la sua passione.

Andrea Ruschetti
Co.fondatore e attuale direttore organizzativo del centro artistico-culturale Mastronauta, Andrea Ruschetti ha un background molto molto variegato nella progettazione culturale e nel settore R&D, marketing, creatività e comunicazione d’impresa. È stato a capo di Ludiko, laboratorio dedicato alla progettazione di giocattoli entro cui ha indagato il significato di giocare/gioco/giocatore e dato vita nel 2005 al progetto di toys design “Pups.it” inserito nel catalogo del MOMA e nell'esposizione "New Italian Design", promossa dalla Triennale di Milano. Dal 2010 in qualità di co.direttore della residenza per artisti C.A.R.S. (Cusio Artist Residency Space) è impegnato nella promozione e divulgazione della cultura artistica contemporanea attraverso programmi di residenza d’artista, esposizioni concorsi, eventi ed interventi di arte pubblica. Dal 2019 è operatore di educazione non formale e applica il gioco in progetti di gamification, in pratiche partecipative di espressione creativa e in processi educativi di promozione al benessere. www.andrearuschetti.cargo.site

Elisa Sbaragli
Danzatrice e Coreografa. Diplomatasi nel 2013 Biennio di Formazione Professionale per il Danzatore Contemporaneo, presso il CIMD (direzione artistica Franca Ferrari). Nel 2017 conclude il percorso di formazione Azione (diretto da Sosta Palmizi). Dal 2017 ad oggi i suoi lavori, presentati in vari festival di danza, sono prodotti da DanceMe (Perypezye Urbane) con il sostegno del MiBact e del programma Creative Europe dell’Unione Europea nell’ambito del progetto DanceMe UP: BESIDES ME (anno 2020 con la danzatrice Sissj Bassani); VACUO (anno 2019); CAMBIA-MENTI (anno 2018); ATTRAVERSO (anno 2017). Nel 2016 debutta con il primo lavoro IN BETWEEN. Collabora da anni con artisti nazionali ed internazionali come danzatrice e coreografa. Per CROSS Award 2019 con il progetto Industrial Soundscape, vince una menzione speciale in collaborazione con Alberto Ricca, Sissj Bassani, Fabio Brusadin ed Andrea Ruschetti. Insegnante di danza contemporanea con attestato di competenza della Regione Lombardia.

265_whatsapp-image-2022-06-18-at-223505.jpg
       
265_whatsapp-image-2022-06-18-at-223251.jpg
       
265_ameno.jpg
       
265_img20220618185146.jpg
       
265_img20220618185104.jpg
       
265_img9021.jpg
       
265_img9019.jpg
       
265_whatsapp-image-2022-06-18-at-223431.jpg
       
265_whatsapp-image-2022-06-18-at-223338.jpg
       
265_whatsapp-image-2022-06-19-at-123750.jpg
       
265_whatsapp-image-2022-06-19-at-123803.jpg
       
265_whatsapp-image-2022-06-18-at-223017.jpg
       
265_whatsapp-image-2022-06-18-at-223031.jpg
       
265_ameno2.jpg
       
265_ameno3.jpg
       
265_posers-okk.jpg
       
265_posers5.jpg
       
265_posers4.jpg
       
265_posers3.jpg