SCARICA IL BANDO 2023 >QUI<

Scrittori in erba dal 2018 promuove la pratica della scrittura di racconti brevi e della costruzione di libri d’artista tra i bambini e le bambine della scuola primaria e i ragazzi e le ragazze della scuola secondaria di primo grado, ispirandosi ai racconti di Gianni Rodari, un maestro della denuncia con il sorriso, capace di usare l’ironia e la fantasia per invitare grandi e piccini a riflettere, nella speranza di cambiare in meglio il mondo.

La sesta edizione è promossa dalle Associazioni Dragolago e Mastronauta, con il sostegno Otto per Mille della Chiesa Valdese e in collaborazione con il Comune di Omegna, il Parco della Fantasia G.Rodari, l’Istituto Comprensivo Fillippo Maria Beltrami, Il Parco della Fantasia Gianni Rodari, il Parco del Ticino e il movimento globale Salva il Suolo.

Il concorso prevede anche una diffusione Regionale, attraverso la rete dei Consigli dei Ragazzi del Piemonte, ed Internazionale con il coinvolgimento di scuole in Germania, Bulgaria, Argentina e Paesi Baschi.

Il tema di questa edizione è “il modo nascosto nel suolo”.

Sono molti gli studiosi che considerano il suolo un vero e proprio organismo che nasce, cresce, respira, si nutre e può anche morire. Non certo nella sua componente inorganica - l’argilla, la sabbia, la roccia di cui è composto - quanto i piccoli animali e i milioni di microrganismi che lo abitano . Un mondo invisibile a pochi centimetri da noi, indispensabile per la fertilità del suolo , per la nostra sopravvivenza ma troppo spesso ignorato.

“Ci piacerebbe che le creature che vivono nel sottosuolo, di cui molte così piccole da non essere viste a occhio nudo, possano ispirare i piccoli scrittori e le piccole scrittrici a riflettere e fantasticare sul mondo nascosto sotto i loro piedi, indispensabile per il delicato equilibrio del suolo e della vita sul nostro pianeta” afferma Paola Giroldini, ideatrice del concorso .

La giura, composta dai ragazzi e dalle ragazze del CCR di Omegna, valuterà positivamente le opere che mostrano la totale spontaneità e autenticità autoriale dei bambini e delle bambine, dei ragazzi e delle ragazze.
I racconti selezionati per il concorso di Scrittori in Erba saranno presentate e premiate durante le giornate del Festival per la letteratura per ragazzi Gianni Rodari 2023, che ogni anno, nel mese di ottobre, la città di Omegna dedicata al suo illustre concittadino.
Come diceva Rodari nella Grammatica della fantasia “le fiabe servono alla matematica come la matematica serve alle fiabe. Servono alla poesia, alla musica, all’utopia, all’impegno politico: insomma, all’uomo intero, e non solo al fantasticare”….Gianni credeva nel valore educativo dell’utopia: il mondo non va accettato così com’è, occorre diventare capaci di criticarlo e trasformarlo usando l’ironia e al fantasia.

Le opere vincitrici delle tre categorie si aggiudicheranno inoltre un buono per l’acquisto di materiale didattico e la trasformazione del racconto in un fumetto.

L’iscrizione è gratuita e deve pervenire entro le ore 18 del giorno 31 Maggio 2023

Per informazioni: T. 327 9507027 info.dragolago@gmail.com